0

VIDEO INTERVISTA, SDM E GIACOMO…

Buongiorno, comincia la nuova settimana con l’uscita della video intervista per “cosa c’è nel sottobosco“, il nuovo ciclo di video interviste ideato da myValuee’. L’intento è capire cosa sta succedendo all’interno della cosiddetta musica “indie”.

Nell’intanto continua il mio tour de force per la Settimana della musica che si avvicina vorticosamente!
Personalmente suonerò con teo marchese all’asilo statale di Comun Nuovo, alla casa di riposo Fondazione Honegger di Albino e all’ospedale riabilitativo di Mozzo. Se sarà come l’anno scorso ci riempiremo di buone energie, non vedo l’ora!

_mg_7587-1_mg_7592-2_mg_7594-3

Nei giorni scorsi sono andata a trovare il mio nuovo amico asino, (che ho soprannominato Giacomo dal momento che non c’è mai il padrone e nessuno sa se abbia un nome…). Lo avevo ripreso per il video di “I’ve got to go again” qualche tempo fa e da lì siamo diventati “amici”.

grazie a lui ho scoperto quanto siano intelligenti e sensibili gli asini e mi stupisco, ogni volta che passo del tempo con degli animali, di notare quanto la loro energia mi faccia stare bene. Giacomo poi è un asinello particolare. Quando mi vede arrivare raglia e saltella, si lancia sul fianco addosso alla rete che ci separa per farsi grattare, corriamo insieme (!) e sabato sono rimasta davvero basita nel vedere che mi portava dei regali, come dei legnetti, una bottiglia di plastica, una lattina…
Per me questo tipo di incontri sono tra i più belli che si  possano sperimentare.

Ecco Giacomo!

 

0

SETTIMANA DELLA MUSICA 2011 – LA MUSICA REGALA IL CUORE

Anche quest’anno ho deciso di impiegare un po’ di energie e tempo per organizzare la Musica regala il cuore, la settimana durante la quale i musicisti si prodigano portando musica ed energie buone in luoghi come centri disabili, case di riposo, ospedali, eccetera.

E’ la seconda edizione e l’affluenza è aumentata con mia grande gioia.
Più musicisti disposti a mettersi a disposizione, più centri pronti ad ospitarci.

Loc2011

Credo davvero molto nel potere curativo della musica e questa iniziativa è un modo per sensibilizzare tutti, dalla gente comune a chi lavora con i malati, ai musicisti stessi che spesso dimenticano quel che hanno per le mani: una “magica” cura per lo spirito ed il corpo.

E quindi passo le giornate al telefono per far quadrare le cose, mettere in contatto i musicisti con i centri, i centri con i musicisti. Come si dice in gergo… “uno sbattimento” ma so che anche questa volta ne sarà valsa la pena.
Dal 16 al 22 maggio quindi aspettatevi di tutto, video, foto e racconti da parte di tutti i partecipanti all’iniziativa… e… BUONA ENERGIA A TUTTI! ūüôā

0

Tha Songwriters Project

Logo

THE SONGWRITERS PROJECT
Nel 2010 ho pensato di organizzare delle serate nelle quali si esibiscono diversi cantautori, in solo col proprio strumento, condividendo per una sera lo stesso palco

 Nasce cos√¨ “The songwriters project“, un “momento” durante il quale tornare ad ascoltare…

Il gruppo dei songwriters è aperto, quindi alle serate potrete incontrare sempre nuovi artisti, di solito 3 o 4 per concerto.

Questo progetto viene ospitato in diversi locali e l’obiettivo finale √® che si possa “esportare” in tutta Italia.

 

Abbiamo tenuto serate fisse e non a:

 

Agorà del Polaresco (Bergamo)

Amigdala Theatre (Trezzo sull’Adda)

Il Bopo (Bergamo)

Majakovskij (Verona)
Berio Cafè (Genova)
0

“LA MUSICA REGALA IL CUORE” – SETTIMANA DELLA MUSICA

Locandinawebgenerale

LA SETTIMANA DELLA MUSICA
Sto organizzando un”iniziativa alla quale tengo molto, “
La musica regala il cuore: la settimana della musica” che si terr√† dal 17 al 23 maggio 2010 in tutta Italia e porter√† la musica in ospedali, ricoveri e scuole. L’iniziativa √® aperta anche ai “non musicisti”. Trovate il regolamento sul sito www.settimanadellamusica.com

 

 

La musica è intorno a noi, ogni giorno accompagna ogni istante della nostra vita, ci tiene compagnia nei momenti di gioia e in quelli di tristezza.

Oggi, per√≤, la musica √® pi√Ļ che mai diventata un mezzo per fare soldi, spogliata di quasi tutto il suo valore emotivo. Il risultato √® canzoni scala classifiche che altro non fanno che accrescere il distacco tra chi genera il brano e chi lo ascolta.

Per rivalutare la musica in ogni suo aspetto nasce “LA SETTIMANA DELLA MUSICA – LA MUSICA REGALA IL CUORE“, iniziativa promossa dalla Rumble, associazione che ha lo scopo di sostenere e stimolare la crescita morale, spirituale, corporea, culturale e sociale dell’uomo attraverso ogni espressione di spettacolo.

 

“LA SETTIMANA DELLA MUSICA – LA MUSICA REGALA IL CUORE” √® anche e soprattutto la rivalutazione dell’importanza emotiva e curativa della musica, condividendola e portandola nei luoghi dove di solito non c’√® (ospedali, carceri, case di cura…), dando conforto, emozioni e divertimento alle persone che assisteranno alle performance degli artisti coinvolti.

 

“LA SETTIMANA DELLA MUSICA – LA MUSICA REGALA IL CUORE ” si svolger√† dal 17 al 23 Maggio 2010 e sar√†  un evento nazionale. Tutti, infatti, potranno dare un loro contributo senza limitazioni geografiche, creative ed economiche.

Partecipare è semplice:

         per chi √® musicista basta suonare in tutti quei luoghi nei quali si pensi ci sia pi√Ļ bisogno della musica (ospedali, scuole, case di riposo, centri sociali o istituti di assistenza, case private, associazioni di volontariato);

         per gli appassionati, invece, basta regalare un cd o condividere le proprie canzoni con chi si vuole, anche il proprio vicino di casa.

In entrambi i casi per partecipare all’iniziativa occorre iscriversi, compilando l’apposito form online sul sito ufficiale della manifestazione (www.settimanadellamusica.com), all’Associazione Rumble.

Tutti coloro che parteciperanno potranno registrare, fotografare, filmare i loro momenti di condivisione musicale ed inserirli nell’apposita sezione del sito dedicato all’iniziativa: www.settimanadellamusica.com

 

“LA SETTIMANA DELLA MUSICA” √® presente anche su Facebook dove √® possibile iscriversi al gruppo “LA MUSICA REGALA IL CUORE”.

www.settimanadellamusica.com

0

Il documentario “la guerra dei poveri”

  
directed by ila
pos-producted by Paolo Cirelli
with the help of Teo Marchese and friends
“LA GUERRA DEI POVERI, volevo fare il musicista
Nel 2008 ho girato il documentario “La guerra dei poveri” che racconta la vita dei musicisti italiani.
Sul sito trovate il film da scaricare gratuitamente e i nomi di chi ha partecipato, oppure lo potete vedere qui sopra, o a puntate su Youtube.
Sul sito c’√® anche un sondaggio per i musicisti che vogliono aiutarmi a capire meglio come migliorare le cose in Italia.