Schiacciarelle di lenticchie

Ve lo dico subito: dovevano essere polpette. Ma dopo attenta riflessione ed esperienza diretta, posso affermare che non ci frega niente della forma, basta che siano buone (e fatte con aMMMore come sempre). Quindi sono nate le SCHIACCIARELLE (evviva evviva!).

INGREDIENTI per 2:
100 g di lenticchie esiccate
3 piccole patate viola (o una grossa patata normale)
olio
una fetta di pane da mettere in ammollo in un cucchiaio di latte (o acqua)
sale qb
pan grattato qb
prezzemolo
uno spicchio d’aglio

12195984_10207155824708257_7113912211083924605_n
(nella foto ci sono anche una fetta di pane e degli involtini di verza ripiena 🙂 )

PREPARAZIONE
Fate rinvenire le lenticchie in acqua salata bollente. Quando sono quasi pronte inserite anche le patate preventivamente pelate e tagliate a fettine.
Prendete la fetta di pane e lasciatela in ammollo con un cucchiaino di latte o acqua (se il latte lo avete finito a colazione o se non potete berlo).
Quando le lenticchie e le patate sono pronte scolatele, preparate un soffritto con olio e aglio e saltate le lenticchie. Aggiungete il prezzemolo.
Prendete il tutto e frullatelo.
Aggiungete un cucchiaio di pan grattato ed il pane ammollato.
Frullate again.
Accendete il forno a 180 gradi, prendete una teglia e copritela con la carta da forno.
Poi ricoprite la carta da forno con un po’ di pan grattato.
Siccome il composto di lenticchie risulterà appiccicoso come un cane affamato, vi consiglio di usare un cucchiaio per dare la forma-informe alle nostre belle schiacciarelle.
Calcolate quindi la quantità di un cucchiaio pieno, per ogni schiacciarella.
Prendete le schiacciarelle e ponetele delicatamente sulla teglia. Una volta fatto, cospargetele di pan grattato.
Infornate per una ventina di minuti.
Una volta pronte e sfornate, fatele saltare nella padella del soffritto per qualche minuto.
Il giuoco è fatto.

CONSIGLIO:
Vi suggerisco di preparare anche una salsina da accompagnare alle schiacciarelle, che come potete immaginare risulteranno un poco asciutte.
Potreste ad esempio farne una con yogurt bianco (non dolce) e senape.

NB: Ricordate di non far mancare una dose d’amore. Le lenticchie vi amano 🙂
Buona pappa!

Ila

Annunci

Una risposta a "Schiacciarelle di lenticchie"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...