0

Love Kitchen: Risotto agli asparagi e pecorino

riso

Si è Maggio, quasi Giugno, ma ci siamo accorti tutti che il tempo metereologico fuori sembra quello di Ottobre…
E quindi perchè non scaldarsi con un buon risottino?
Il risotto, si sa, è lungo da fare, quindi armatevi di pazienza.
AVVERTENZA: questa NON è una ricetta adatta ai pigri in cucina 🙂

INGREDIENTI (PER 4 PERSONE)

RISO PER RISOTTI
1 DADO DA BRODO
1 MAZZETTO DI ASPARAGI FRESCHI (500 GR)
MEZZA CIPOLLA
BURRO
VINO BIANCO (O MARTINI DRY)
UN CUCCHIAIO DI PANNA DA CUCINA
PECORINO SARDO STAGIONATO
GRANA
OLIO

PREPARAZIONE
Intanto come sempre vi ricordo di mettervi in condizione “love mode-on”, altrimenti il risultato non sarà dei migliori.
Se avete avuto una giornata pessima ed il vostro umore tende al nero, o ve lo fate passare o lasciate perdere.

Per prima cosa prendete una pentola, versateci dell’acqua, un cucchiaino di sale e mettete a bollire i vostri fantastici asparagi, ai quali avrete tagliato, se necessario, soltando la fine del gambo (in caso fosse un po’ rovinato, come spesso accade).
Quando gli asparagi saranno cotti, toglieteli dall’acqua CHE NON DOVETE ASSOLUTAMENTE BUTTARE, fateli raffreddare e poi tagliateli a metà: le punte (circa 3/4 cm) che taglierete in pezzetti e che userete dopo, da unire al risotto durante la cottura, ed i gambi, che dovrete frullare nel vostro splendente frullatore.

A questo punto aggiungete un dado per il brodo alla vostra acqua di cottura degli asparagi e rimettete a cuocere, per spegnere quando il brodo sarà pronto.
Tagliate la cipolla a pezzettini.
Prendete una padella capiente o una pentola, antiaderenti, fate il soffritto con un po’ d’olio e una noce di burro e incorporate la cipolla.
A soffritto pronto incorporate il riso, girate con un mestolo di legno e fatelo tostare. Sfumate con il vino bianco.
A questo punto iniziate gradualmente ad aggiungere il brodo, mestolo dopo mestolo, continuando a girare, ricordandovi di aggiungere il brodo solo quando si è assorbito quello precedente.
Dopo qualche minuto aggiungete la purea di asparagi frullati.
Circa a metà cottura aggiungete le punte di asparagi.
Quando il risotto è quasi cotto, aggiungete circa 30/40 gr di burro, un cucchiaio di panna, il pecorino ed il grana precedentemente grattati (circa mezzo bicchiere, poi vedete a seconda dei gusti e della qualità del formaggio), continuando a girare.
Quando sarà pronto spegnete il fuoco e lasciate mantecare qualche minuto.

ED ECCO UN RISOTTO BUONISSSSSSSIMO!
Buona pappa!

Ila ❤

Annunci
0

“Tu generico” il video e il contest

Dopo mesi e mesi di problemi metereologici, finalmente siamo riusciti a girare il video di “Tu generico”, un qualcosa di ironico e che posso dire esprima chiaramente quanto io sia scema 😉

In collaborazione con Paolo Mor Stabilini Gualdi, Claudia Giannini, Marta Travelli, Giulia Gilerini, Claudio Uberti, Andrea Manzoni e con l’aiuto di Nirmala Gambirasio, abbiamo girato il video in una cascina a Parre, nei monti bergamaschi.

E adesso lanciamo un contest: chiediamo ad amici e fans di girare loro stessi un piccolo video con la coreografia del ritornello che compare nella parte finale del video.
Le clip migliori verranno inserite in un ri-montaggio del video. Per partecipare scrivere a ila@ilamusic.it